Opinioni (da quattro soldi)

Il meglio di comunicazione e pubblicità. Secondo me.

Archive for the ‘pubblicità commerciale’ Category

Mash it up

Posted by calliroe su giugno 9, 2008

Campagna pubblicitaria per Dj, splendida e semplice, mi è piaciuta moltissimo.

via

Posted in pubblicità commerciale, thumbs up | Leave a Comment »

L’arte d’arrangiarsi

Posted by calliroe su maggio 15, 2008

Simpaticissima campagna per corsi d’inglese, che prende in giro l’arte tutta italiana della gesticolazione e del “sapersi far capire”

cll2.jpg

Don’t count on your acting skills, follow a language course

Via

Advertising Agency: Duval Guillaume, Brussels, Belgium
Art Director: Alison Anselot, Geert de Rocker
Copywriter: Tom Berth
Photographer: Gregor Collienne

Posted in droga, pubblicità commerciale | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Nel bene e nel male

Posted by calliroe su maggio 1, 2008

La pubblicità della Philip per il nuovo modello di rasoio per gambe Satinelle Ice Epilator è destinata a far discutere, e senza dubbio è stata concepita proprio per questo motivo, facendo leva sulla natura fondamentalmente bigotta di una buona fetta della società.

Se non si è invece tra quelli che facilmente si lasciano scandalizzare, bisogna ammettere che comunque offre spunto per un sorriso, avendo dei testimonial di eccezione: transessuali, transgender o perlomeno drag queens che garantiscono la bontà del prodotto, avendo necessità di depilarsi le gambe e portando con sè l’atavica incapacità maschile di resistere al dolore della depilazione.

Le donne rideranno, e sorrideranno, e gli uomini, camminando vicino a queste pubblicità, probabilmente mormoreranno a mezza voce “cosa ci vuole, in fondo…”; o forse, i più impavidi, ricorderanno il loro tentativo e attribuiranno al prodotto immediatamente una validità maggiore.

Parlare alle donne passando dagli uomini, insomma, e io non posso che applaudire.

James, aka Karis, aged 25, says, “Being a man I can’t take pain, so I use a Satinelle Ice Epilator.”

Posted in donne, pubblicità commerciale | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I piccoli particolari

Posted by calliroe su marzo 30, 2008

Non so voi.

Io l’ho trovata geniale: il colpo d’occhio è davvero capace di bypassare la razionalità e colpire le parti più automatiche e profonde della mente del consumatore.

hutweberhitlerchaplinpreview.jpg

It’s the hat.

Advertising Agency: Serviceplan Hamburg / München, Germany
Creative Directors: Axel Thomsen, Alexander Schill
Art Director: Jonathan Schupp
Copywriter: Francisca Maass

Posted in pubblicità commerciale | Leave a Comment »

Addirittura questo

Posted by calliroe su marzo 23, 2008

Siamo arrivati a questo.

Complimenti al principio della pubblicità, declinata anche con altri esponenti politici dalla parlantina un po’ troppo sciolta, ma qualche complimento in meno al nostro Paese che si è reso possibile spunto ti indignazione ed ironia.

tesaberlusconipreview.jpg

I am the best political leader in Europe and the world.
Silvio Berlusconi, former Prime Minister of Italy, during a press conference.
The world needs a tape like this.

Advertising Agency: Heads Propaganda, Curitiba, Brazil
Creative Director: Kike Borell
Art Director: Paulo de Almeida
Copywriters: Gustavo Frare, Isis Ribeiro
Photographer: Nuno Papp

via adsoftheworld 

Posted in pubblicità commerciale | Leave a Comment »

Il vero correttore

Posted by calliroe su febbraio 17, 2008

Ancora una pubblicità ben congeniata sugli effetti di un cosmetico anti-età per donne…tra l’altro, vi ricordate questa?

olay42preview.jpg

Correggi la tua età

Advertising Agency: Saatchi & Saatchi Russia
Executive Creative Director: Stuart Robinson
Art Director: Julian Suetin
Associate Art Director: Adrian Ely
Copywriter: Alina Tskhovrebova
Typographer: Lilya Absudova

Via 

Posted in donne, pubblicità commerciale | 1 Comment »

Pubblicità etica

Posted by calliroe su gennaio 30, 2008

noniadresspreview.jpg

Dress your four-year-old in knits that aren’t made by a four-year-old.

Advertising Agency: Target, St. John’s, Canada
Creative Director: Tom Murphy
Art Directors: Jessica Tipping, James Jung
Copywriters: Sarah Watton, Jenny Smith
Photographer: Ned Pratt
Published: December 2007

Non c’è bisogno di commentarla, no?

Posted in pubblicità commerciale, thumbs up | 1 Comment »

Tolstoj si sta rigirando nella tomba.

Posted by calliroe su gennaio 28, 2008

 …e pure io mi sento un filino irritata.

smstoredvdtolstojpreview.jpg
Books cost tree. Watch a movie.

(I libri distruggono gli alberi, guardati un film)

Ovvero: adesso vogliono farci credere che l’industria della cultura di massa audiovisiva è a impatto zero. E magari dare una scusa in più ai ragazzini che non sanno nemmeno chi è, il signore con l’ascia, e che diavolo ha scritto. Però, quello sì, conoscono i nomi di tutti i tronisti di Uomini e Donne.

Advertising Agency: Out of the Box, New Delhi, India
Creative Directors: Viral Pandya, Sabu Paul
Art Director: N. Satheesh Kumar
Copywriter: Sabu Paul
Published: June 2007

Posted in non ci siamo, pubblicità commerciale | 1 Comment »

Shh.

Posted by calliroe su gennaio 28, 2008

niveapausepreview.jpg

Nivea ci propone un visual estremamente efficace. Molto più, se posso permettermi, dello scimmiottamento della campagna per la bellezza Dove. Che sisa, le minestrine riscaldate non sono mai buone come appena fatte.

Advertising Agency: TBWA\RAAD, Dubai, UAE
Creative Directors: Nirmal Diwadkar, Milos Ilic
Art Director: Daryl Villanueva
Copywriter: Abraham Varughese
Illustrators: Peter McIntyre, Daryl Villanueva
Account Management: Patricia Balan, Reem Ayyash
Published: December 2007

Posted in pubblicità commerciale | Leave a Comment »

Copy Ads: Burger King

Posted by calliroe su dicembre 12, 2007

Flavia ci propone proprio in questi giorni un esempio di copy ad, ovvero di pubblicità basata soltanto sul testo, rifacendosi a un post di KTTB.

Vedo, e rilancio: questa è l’ultima campagna della Burger King, lontana da pagliacci e famiglie ma orientata decisamente su un target giovane e facilmente affascinato dal doppio senso, come qui:

burgerpleasurepreview.jpg

O dall’ambiguità, dal rischio, da una simbologia sociale decisamente più cool, quasi gangster, che si vuole utilizzare per rendere riconoscibile il prodotto (soprattutto in relazione alla novità da reclamizzare, ovvero l’apertura prolungata notturna del fast food):

burgerpimpspreview.jpg

Tutto ciò che gira intorno alla notte (dal piacere che ci si concede indulgendo in tutto quel che non può essere goduto durante il giorno, al rischio che le tenebre e chi le anima e le popola porta con sè) viene dunque ridimensionato a misura d’hamburger, che a sua volta viene investito dalla carica di “cibo dei nottambuli”.

Tutto questo con buona pace degli art director, e un lavoro certosino sulla comunicazione scritta, e non visiva (che, bisogna tuttavia ammetterlo, ha un ruolo importante: i caratteri utilizzati, il modo in cui il messaggio è posto aumentano l’efficacia del messaggio).

Advertising Agency: Bleublancrouge, Montreal, Canada
Creative Director: Gaetan Namouric
Art Director: Sebastien Deland
Copywriter: Jonathan Rosman
Published: November 2007

via

Posted in pubblicità commerciale | 2 Comments »