Opinioni (da quattro soldi)

Il meglio di comunicazione e pubblicità. Secondo me.

Archive for the ‘minori’ Category

Artwork

Posted by calliroe su gennaio 13, 2012

Non è mai troppo tardi per aiutare un adolescente in difficoltà, prima che i problemi si sommino e il peso diventi intollerabile.

E’ questo il messaggio della casa di recupero per adolescenti della Norvegia, condivisibile e se vogliamo, ovvio.

Il modo di comunicarlo, però, si può dire che sia stato scelto e sviluppato…a regola d’arte.

 

Never too late

It’s never to late to help someone on the right track
We need more foster families to youths between the ages of 15 and 17

 

Non è mai troppo tardi per aiutare qualcuno a tornare sulla strada giusta. Abbiamo bisogno di nuove case gamiglia per giovani dai 15 ai 17 anni.

 

Advertising Agency: Try/Apt, Oslo, Norway
Art Director: Markus Lind
Copywriter: Odd-Inge Torrissen
Illustrator: Christina Magnussen
Motion Director: Magne Hage
Sound: Plan8
Acount Manager: Knut Bjørgen
Project Managers: Lisa Canneaux, Silvia Morán Kjølstad
Published: November 2011

 

Annunci

Posted in minori, pubblicità sociale | Leave a Comment »

Il fascino e il pericolo

Posted by calliroe su aprile 30, 2008

Non starò nemmeno a riportare la campagna, ma mi limiterò a consigliarvi il link, in quanto il posto di Duncan ha in sè tutto ciò che è necessario per presentare e capire nel modo migliore questa nuova campagna indiana contro il fumo.

In questo caso si è scelto come target quello infantile, mostrando con una particolare vena creativa i meccanismi ingenui e meravigliati della mente infantile, che traduce in immagini epiche tutto ciò che vedono fare dai loro cari.

Fumare compreso.

Ed è difficile, si sa, lottare con la parte inconscia del cervello umano..almeno quanto sarà difficile per quei bambini resettare i pensieri e cominciare da capo.

Ottimi secondo me anche i disegni, ma forse il carattere di scrittura poteva essere un filino più grande (dovendo emulare la calligrafia infantile, molto più chiaro, probabilmente, non poteva essere).

Cliccate qui.

Posted in minori, pubblicità sociale | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Acqua del rubinetto a pagamento. E salvi un bambino.

Posted by calliroe su marzo 18, 2008

Questo il progetto di unicef: dal 16 al 22 marzo, se nei ristoranti autorizzati decidi di pagare un dollaro per un bicchiere di acqua che di solito sarebbe gratuita, quel dollaro andrà all’associazione non governativa per finanziare la ricerca e la distribuzione di acqua pulita e sana nei luoghi dove ancora si consuma acqua inquinata e infetta da microrganismi.

Diverse le campagne, alcune delle quali puntano sull’umorismo, come questa:

Sull’orrore dei rischi che i bambini corrono, come questa:

Oppure creare una pubblicità quasi poetica e sicuramente evocativa, come a Los Angeles:

Tutte la campagna di sensibilizzazione su Osocio

Posted in minori, pubblicità sociale | Leave a Comment »

Le favolette

Posted by calliroe su ottobre 22, 2007

Disturbante campagna contro l’abuso minorile, inquietante, sottile ed efficace.

abusebearpreview.jpg

abusefoxpreview.jpg

Abuse. Don’t let it get into the child’s world.
If you suspect that a child is being abused call: 800 202 651

via

Posted in minori, pubblicità sociale | Leave a Comment »

Restituiamo le parole ai bambini

Posted by calliroe su ottobre 16, 2007

Pubblicità molto ben congeniata del Teatro per bambini di Vienna.

Gustatevela.

Advertising Agency: Demner, Merlicek & Bergmann, Vienna, Austria
Creative Directors: Rosa Haider, Franz Merlicek
Art Directors: Dominika Babski, Franz Merlicek
Copywriter: Rosa Haider
Production Company: Film Factory, Vienna, Austria
Aired: September 2007

Posted in minori, pubblicità commerciale, thumbs up | Leave a Comment »

Con la bocca cucita

Posted by calliroe su ottobre 2, 2007

Adsoftheworld ci propone questa campagna contro gli abusi

06preview.jpg

“Le maggiori vittime di crimini sessuali non possono parlare. Parla tu per loro.”

Advertising Agency: D/Araújo, Florianópolis, Brazil
Creative Director: Edu Borges
Art Director: Alexandre Amaral
Copywriter: Igor Becker

Nei commenti, tuttavia, si segnala che l’idea era stata utilizzata da Amnesty per una campagna in Bielorussia:

amnesty_bialorus1.jpg

Cosa fare allora?

Biasimare per la mancanza di creatività o concordare sul fatto che una campagna efficace può essere benissimo riproposta in diversi contesti, auspicando un riscontro analogo?
Personalmente ritengo che la cosa più sensata, avendo alla mano i dati degli effetti di questo tipo di comunicazione sulla società, sia provare un risultato (si immagina positivo) anche in altre località e relativamente a problematiche analoghe…voi cosa ne pensate?

Posted in minori, pubblicità sociale, trova la differenza | Leave a Comment »

Contro il traffico di minori

Posted by calliroe su luglio 13, 2007

via

xxxpreview.jpggirlspreview.jpg

Se fosse così ovvio,non avremmo bisogno d’aiuto. 

Posted in minori, pubblicità sociale | Leave a Comment »