Opinioni (da quattro soldi)

Il meglio di comunicazione e pubblicità. Secondo me.

Archive for the ‘donne’ Category

The cowards show

Posted by calliroe su maggio 3, 2008

The Cowards show è il nome di una campagna pubblicitaria segnalata da  The Blong, e prende spunto dal proliferare nei nostri media di spettacoli basati sulla violenza fisica, Smack Down et similia ovviamente inclusi.

Cosa succede invece se sul ring sale qualcuno troppo pauroso per combattere ad armi pari, e preferisce usare la sua violenza su donne incapaci di difendersi, fuori da qualsiasi anche soltanto tentativo di dare una cornice sportiva alla cosa?

Picchiare donne, insomma, non è ancora diventata una disciplina fisica.

Annunci

Posted in donne, pubblicità sociale | Contrassegnato da tag: , , | 2 Comments »

Nel bene e nel male

Posted by calliroe su maggio 1, 2008

La pubblicità della Philip per il nuovo modello di rasoio per gambe Satinelle Ice Epilator è destinata a far discutere, e senza dubbio è stata concepita proprio per questo motivo, facendo leva sulla natura fondamentalmente bigotta di una buona fetta della società.

Se non si è invece tra quelli che facilmente si lasciano scandalizzare, bisogna ammettere che comunque offre spunto per un sorriso, avendo dei testimonial di eccezione: transessuali, transgender o perlomeno drag queens che garantiscono la bontà del prodotto, avendo necessità di depilarsi le gambe e portando con sè l’atavica incapacità maschile di resistere al dolore della depilazione.

Le donne rideranno, e sorrideranno, e gli uomini, camminando vicino a queste pubblicità, probabilmente mormoreranno a mezza voce “cosa ci vuole, in fondo…”; o forse, i più impavidi, ricorderanno il loro tentativo e attribuiranno al prodotto immediatamente una validità maggiore.

Parlare alle donne passando dagli uomini, insomma, e io non posso che applaudire.

James, aka Karis, aged 25, says, “Being a man I can’t take pain, so I use a Satinelle Ice Epilator.”

Posted in donne, pubblicità commerciale | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Perchè a volte è la cosa migliore

Posted by calliroe su aprile 28, 2008

Ed è proprio questo che rende agghiacciante la campagna Amnesty contro lo stupro delle donne in Darfur.

Stupro che si ripete quasi giornalmente, e che è la cosa che queste donne trovano più sensata: sacrificarsi in nome della salvezza dei propri uomini e delle proprie famiglie, anteponendo la loro incolumità alla propria tutela.

I manifesti, che potete vedere qui in versione ingrandita, mettono in risalto proprio questo, utilizzando dei font molto grandi, per spiegare cosa c’è dietro con font più piccoli; la tecnica non è nuova, ma in questo caso, da donna, sento di poter dire che è efficace.

Nessuno con un minimo di cultura e senso dell’etica riesce, secondo me, a leggere il manifesto di sfuggita senza sentire un colpo allo stomaco e magari fermarsi a leggere meglio.

Qui, uno dei manifesti:

My decision is for rape

Posted in donne, pubblicità sociale | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La dea è morta

Posted by calliroe su aprile 3, 2008

In India, si sa, essere donna non è facile. E soprattutto non è conveniente,e nemmeno comune: l’aborto di feti femminili è spesso all’ordine del giorno, motivato da ragioni diciamo “culturali” e socioeconomiche.

Contro questo orrore si adopera un calendario particolare, che mostra quanto spesso la donna rappresenta una divinità, nella stessa cultura indiana.

E si può davvero osare la cancellazione del Divino Femminile?

2380196816_e663bde571.jpg

“Don’t abort the ones you worship.”

Advertising Agency: Rediffusion DY&R, Mumbai, India
Chief Creative Officers: Sagar Mahabaleshwarkar, Ramanuj Shastri
Art Director: Amol Dahanukar
Copywriter: Pranav Harihar Sharma
Production Manager: R. Viswanathan
Other additional credits: Yogesh Dugade
Released: January 2008

Via 

Posted in donne, pubblicità sociale | Leave a Comment »

Il vero correttore

Posted by calliroe su febbraio 17, 2008

Ancora una pubblicità ben congeniata sugli effetti di un cosmetico anti-età per donne…tra l’altro, vi ricordate questa?

olay42preview.jpg

Correggi la tua età

Advertising Agency: Saatchi & Saatchi Russia
Executive Creative Director: Stuart Robinson
Art Director: Julian Suetin
Associate Art Director: Adrian Ely
Copywriter: Alina Tskhovrebova
Typographer: Lilya Absudova

Via 

Posted in donne, pubblicità commerciale | 1 Comment »

Rose rosse per te

Posted by calliroe su febbraio 14, 2008

Delle volte una rosa non basta per chiedere scusa, e bisogna vedere che scuse sono.
womens-aid-rose.jpg

““Sorry. I told you to shut up you stupid cow. It’s your fault I hit you.”
“For 500,000 British women, Valentine’s is just another day. Women’s Aid is there to help every day of the year. Act now to end domestic violence. Visit womensaid.org.uk”

[“Scusa. Te l’avevo detto, però, di stare zitta, vacca che non sei altro. E’ solo colpa tua se ti ho colpito” “Per 500.000 donne inglesi, il giorno di San Valentino è come tutti gli altri. Women’s Aid è lì per aiutarle ogni giorno dell’anno. Agisci per aiutarci a far smettere le violenze domiciliari. Visita il sito”]

Women’s Aid, in Gran Bretagna, aiuta le donne maltrattate in ambito familiare a uscirne, e questa campagna del 2006 è stata lanciata proprio il 14 febbraio, per un maggiore impatto sullo spettatore.

Io per un secondo penso alle donne italiane che nascondono ogni genere di violenza dietro a occhiali scuri e corazze emotive impenetrabili, e penso davvero che è uno schifo.

Buon San Valentino a tutti, comunque.

Via

Posted in donne, pubblicità sociale | 1 Comment »

Giornata contro la violenza sulle donne

Posted by calliroe su novembre 25, 2007

Non c’è bisogno di commenti.

Se ce ne fosse, posso dirvi che quello che mi ghiaccia il sangue nelle vene sono alcuni commenti su youtube dove si difende l’uomo violento, adducendo a una ipotetica violenza sull’uomo da parte femminile innanzitutto da dimostrare, in secondo luogo non pertinente.

Se ogni maschio si ricordasse di essere padre e fratello, marito, amante e insegnante, futuro nonno; se ogni uomo si ricordasse che ha avuto la vita da una donna e che le donne sono perfettamente uguali davanti alla legge e alla civiltà agli uomini, non ci sarebbe più bisogno di certi spot.

Posted in donne, pubblicità sociale, sproloqui, thumbs up | Leave a Comment »

Il segno

Posted by calliroe su ottobre 3, 2007

Ottima campagna italiana scovata sull’ottimo Spotanatomy

komen-ad.jpg

Crediti:
Agenzia: LS&Partners
Direzione creativa: Luisa Scarlata
Copy: Daniele Papa
Art: Simone Santese

Posted in donne, pubblicità sociale, thumbs up | Leave a Comment »

Un ritorno in grande stile

Posted by calliroe su ottobre 2, 2007

Il mio, ovviamente, e quello di Dove, che lancia una nuova campagna per la bellezza autentica, dopo il vero e proprio caso rappresentato da “Evolution”.

Tutti ne parlano, ma con cognizione di causa, ed a ragione.
Non posso che aggiungermi, e veicolare il video, e il messaggio che promuove.

Posted in donne, pubblicità commerciale, pubblicità sociale | 1 Comment »

Una risorsa poco sfruttata

Posted by calliroe su luglio 19, 2007

Via

Posted in donne, pubblicità sociale, thumbs up | Leave a Comment »