Opinioni (da quattro soldi)

Il meglio di comunicazione e pubblicità. Secondo me.

Copy Ads: Burger King

Posted by calliroe su dicembre 12, 2007

Flavia ci propone proprio in questi giorni un esempio di copy ad, ovvero di pubblicità basata soltanto sul testo, rifacendosi a un post di KTTB.

Vedo, e rilancio: questa è l’ultima campagna della Burger King, lontana da pagliacci e famiglie ma orientata decisamente su un target giovane e facilmente affascinato dal doppio senso, come qui:

burgerpleasurepreview.jpg

O dall’ambiguità, dal rischio, da una simbologia sociale decisamente più cool, quasi gangster, che si vuole utilizzare per rendere riconoscibile il prodotto (soprattutto in relazione alla novità da reclamizzare, ovvero l’apertura prolungata notturna del fast food):

burgerpimpspreview.jpg

Tutto ciò che gira intorno alla notte (dal piacere che ci si concede indulgendo in tutto quel che non può essere goduto durante il giorno, al rischio che le tenebre e chi le anima e le popola porta con sè) viene dunque ridimensionato a misura d’hamburger, che a sua volta viene investito dalla carica di “cibo dei nottambuli”.

Tutto questo con buona pace degli art director, e un lavoro certosino sulla comunicazione scritta, e non visiva (che, bisogna tuttavia ammetterlo, ha un ruolo importante: i caratteri utilizzati, il modo in cui il messaggio è posto aumentano l’efficacia del messaggio).

Advertising Agency: Bleublancrouge, Montreal, Canada
Creative Director: Gaetan Namouric
Art Director: Sebastien Deland
Copywriter: Jonathan Rosman
Published: November 2007

via

2 Risposte to “Copy Ads: Burger King”

  1. Flavia said

    Ui, questa mi era proprio sfuggita. Certo che Burger King ha avuto un gran coraggio a riposizionarsi così completamente!

  2. kttb said

    La mia era una provocazione ai limiti del paradosso.
    Al tempo stesso è evidente che la pubblicità usa pochissime parole. Che un copywriter bravo lo vedi da quanto poco scrive.
    Anche questo è paradossale.
    Da redattore a riduttore di testi insomma.
    Meno male esistono i blog. Possiamo sfogarci.🙂
    Ciao
    kttb

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: