Opinioni (da quattro soldi)

Il meglio di comunicazione e pubblicità. Secondo me.

Prenditi cura di te (anche così)

Posted by calliroe su agosto 7, 2007

drench_hires.jpg

Via

Un po’ fortina,come immagine, almeno per me, ma non male🙂

11 Risposte to “Prenditi cura di te (anche così)”

  1. sasco said

    Non per impressionarti, ma se il 75% del cervello è fatto di acqua, guarda cosa succede con la birra:
    Prosit Non Prosit: Nello stomaco o nel cervello?

  2. Flavia said

    Io non capisco queste pubblicità: lo schifo che si prova nel vedere il visual non rischia di essere associato al prodotto?

  3. sasco said

    A volte è lo schifo.. a volte lo sconcerto o lo scandalo. E la cosa è anche soggettiva perché quel che fa schifo a qualcuno fa sorridere o entusiasmare altri. E appunto un RISCHIO che volutamente ci si prende quando si vuole comunicare in modo incisivo. Si è coscienti che a qualcuno non piacerà. E da un punto di vista marketing è meglio qualcuno che ne parli anche male piuttosto che non ne parli per niente. Ovvero: se a Flavia non avesse fatto schifo, non avrebbe postato ed io non avrei risposto…. etc.etc.. (cvd)

  4. prime said

    Devo dire che Schifo per una pubblicità del genere è dire poco …

    … è anche controproducente a livello di mkt …

  5. calliroe said

    Sul fatto che questa pubblicità sia forte e punti su particolari che possono fare schifo, non ci sono dubbi.
    Sono la prima a essermi sentita turbata dal visual.
    Resta da dire però che sono convinta che Sasco abbia ragione, in qualche modo: una pubblicità del genere fa discutere,e si fa ricordare.
    Se poi chi se la ricorda sarà così schifato da non comprare il prodotto collegato a quell’immagine, allora sarà la sconfitta degli ideatori della pubblicità, ovviamente.
    Chissà, sarebbe interessante capire l’impatto di una scelta di questo genere…e intanto, tutte le posizioni sono assolutamente legittime.

  6. Flavia said

    Mi piace il dibattito che si sta creando, quindi, se non ti spiace, Calliroe, continuo.
    Ok, l’immagine si ricorda, la pubblicità viaggia di bocca in bocca…Ma chi mi saprebbe dire, senza riguardarla, il nome della marca dell’acqua?

  7. sasco said

    ok ci provo io… uhm… Rocchetta?

  8. Flavia said

    Ah ah ah!😀

  9. prime said

    Crediamo che chi guarda questa pubblicità neppure capisce che si tratta di acqua, talmente è schifato dall’immagine …

  10. calliroe said

    Personalmente, io credo che perlomeno il legame con l’acqua si capisca, anche soltanto grazie al vaso, proprio a livello intuitivo.
    Certo, l’immagine è forte e non è legata strettamente alla marca, insomma, se volevano stupire hanno trovato il modo giusto,se volevano far discutere,anche, se volevano farsi ricordare, forse avrebbero potuto fare di meglio.

  11. prime said

    Ora è + logico.

    Attendiamo sempre che tu metta il nostro link sul tuo BlogRoll come abbiamo fatto noi tra i link.

    Mandaci conferma un saluto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: